top of page

5 per Mille Atti d'Amore: Scuola dell'Infanzia di Gitega (Burundi)

La Congregazione delle Serve di Maria Addolorata di Chioggia ha iniziato la sua presenza missionaria nella Collina di Bwoga-Chioggia, alla periferia di Gitega, ora Capitale del Burundi, il 18 settembre del 2008.


Bwoga è una zona povera, che era stata descritta come abbandonata dall’amministrazione locale a causa del problema dell’alcolismo e della promiscuità, con un numero elevato di ragazze madri.


Nella ricerca di incarnare il carisma di carità, la Congregazione ha preso a cuore l’attenzione ai bambini, iniziando una scuola materna che è stata subito accolta favorevolmente dalla popolazione. Infatti, le scuole materne all’epoca erano un privilegio solo per pochi, ubicate per lo più nelle scuole private in città.


Il numero degli alunni è andato aumentando, tanto che si è stati costretti a limitare il numero delle iscrizioni e a utilizzare anche gli ambienti destinati alla comunità per le necessità della scuola. Con l’accoglienza delle giovani vocazioni burundesi, ci si è trovati nella necessità di nuovi spazi, per cui si è giunti alla decisione di spostare altrove la scuola materna.


Ogni anno al termine dell’anno scolastico, i genitori chiedono insistentemente di offrire ai bambini l’opportunità di continuare il loro percorso scolare con la scuola primaria, secondaria e superiore, in quanto, per il numero ancora limitato di scuole rispetto alla popolazione, le classi sono numerose e il livello culturale è basso, con il rischio elevato di abbandono scolastico. Un altro problema, poi, è la selezione che viene effettuata nel passaggio al grado scolare successivo per cui molti ragazzi perdono l’anno in attesa dell’iscrizione.


Per queste ragioni, si vuole offrire una scuola di qualità che consenta ai ragazzi di ricevere un’educazione umana e cristiana.


Il progetto prevede di iniziare con la scuola materna e successivamente con le altre infrastrutture. Un ingegnere locale ha già elaborato entrambi i progetti.


In quest'anno nel quale si ricorda il 150° anniversario della Congregazione, con quest’opera si vuole rinnovare l'impegno di servire i poveri e i piccoli sull’esempio dei Fondatori, il Venerabile Servo di Dio Padre Emilio Venturini e Madre Elisa Sambo.





29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page